LIBRI MATERIALI PER IL FORMATORE E-BOOK RIVISTE MANUALISTICA SOFTWARE FORMAZIONE AREE TEMATICHE
Ignora collegamenti di navigazioneHome :: Editoria :: E-book :: Corso di formazione e aggiornamento per addetti al...
Corso di formazione e aggiornamento per addetti alla conduzione di GRU MOBILI, EPC Editore, novembre 2021 (II ed.), Fattori Lucio

Edizione: novembre 2021 (II ed.)
Formato: NOVITA' prodotto in PowerPoint (scaricabile come zip)
ISBN: 978-88-9288-140-2
EPC Editore
Corso di formazione e aggiornamento per addetti alla conduzione di GRU MOBILI
210 diapositive in PowerPoint personalizzabili - note e istruzioni per il docente - check list, esercitazioni e test di apprendimento secondo il D.Lgs. 81/2008 s.m. e l’Accordo della Conferenza Stato-Regioni sulle attrezzature di lavoro del 22 febbraio 2012
IDEALI PER LA FORMAZIONE IN VIDEOCONFERENZA!
Descrizione

Tutto quello che occorre per creare un corso di formazione in pochi passi. Diapositive in PowerPoint personalizzabili, questionari di verifica in pdf, attestati direttamente modificabili in doc: questi gli strumenti che EPC mette oggi a disposizione in un nuovo formato scaricabile immediatamente sul tuo pc.
La collana contiene tutti i corsi sulle principali tematiche di salute e sicurezza sul lavoro, trattate dai maggiori esperti di settore. La collana risponde quindi all’esigenza di effettuare una raccolta sistematica delle informazioni necessarie per gli incontri di formazione e informazione. Un materiale che può essere facilmente adattato alle specifiche esigenze del formatore nell'ambito esclusivo della propria attività didattica.

Il corso di formazione per addetti alla conduzione di gru mobili ha una durata pari a 7 ore, in conformità a quanto indicato nell’Allegato VII dell’Accordo Stato-Regioni del 22/02/2012, relativamente alla formazione teorica. Le 7 ore sono divise, così come prescritto dall’Accordo, nella trattazione di un modulo giuridico-normativo (della durata di 1 ora) e nel seguito di un modulo tecnico (di durata pari a 6 ore). Al termine del corso è previsto un test di verifica delle conoscenze acquisite. Conclusa la formazione teorica seguirà un modulo pratico, della durata di 7 ore, che prevede l’esecuzione di esercitazioni e prove effettuate utilizzando la gru mobile. Anche questa parte prevede una verifica finale.
Il materiale è adattabile anche per lo svolgimento di formazione per l’aggiornamento di addetti alla conduzione di gru mobili. L’Accordo CSR prevede che il corso di aggiornamento quinquennale abbia una durata minima di 4 ore, di cui almeno 3 ore relative agli argomenti dei moduli pratici.

Il corso è rivolto ai lavoratori addetti alla conduzione di gru mobili. Le gru mobili si possono distinguere per la tipologia costruttiva in gru semoventi e gru autocarrate. Di seguito le principali tipologie di gru mobili:
- gru mobile industriale
- gru mobile con braccio telescopico

- gru mobile con braccio telescopico e falcone fisso/brandeggiabile
- gru mobile su cingoli/con contrappeso
- gru mobile portuale.

Guarda come funziona


UTILIZZO DEL PRODOTTO

I contenuti delle diapositive sono coperti da copyright e l’utilizzo delle stesse è consentito esclusivamente nell'ambito dell’attività didattica sincrona sia in aula che online del singolo docente. Non è possibile, invece, utilizzare le slide per creare altri prodotti fisici o digitali come, ad esempio, i corsi e-learning.
È espressamente vietato cancellare o modificare il copyright originale e rivendere il materiale acquistato di proprietà di EPC Editore.

Requisiti di sistema e modalità di utilizzo
Dopo aver effettuato l’acquisto, l’utente potrà scaricare dal proprio MyEPC, il file in formato .zip. Dalla cartella generata, avviare il file inizia-da-qui.ppsx per accedere a tutti i contenuti.
Il prodotto è utilizzabile con:
Microsoft PowerPoint 2007 o superiore
Microsoft Word 97-2003 o superiore
Indice
210 diapositive in PowerPoint personalizzabili - check list, esercitazioni e test di apprendimento in pdf: tutto in un prodotto informatico navigabile
Destinatari
Consulenti, datori di lavoro, responsabili servizi di prevenzione e protezione, rappresentanti per la sicurezza, enti di formazione.