LIBRI E-BOOK RIVISTE MANUALISTICA SOFTWARE FORMAZIONE AREEE TEMATICHE  OFFERTE
Home Chi siamo Newsletter Quotidiani online Video
N.B. Per il periodo natalizio le spedizioni saranno sospese da sabato 22 dicembre a martedì 1 gennaio.
Riprenderanno regolarmente mercoledì 2 gennaio 2019
(coloro che desiderano ricevere la merce dopo il 6 gennaio sono pregati di specificarlo nel campo note dell’ordine).
Ignora collegamenti di navigazioneHome :: Editoria :: Libri :: Azioni e Reazioni nell'emergenza
Azioni e Reazioni nell'emergenza, EPC Editore, marzo 2017, Zuliani Antonio

Edizione: marzo 2017
Pagine: 144
Formato: 150x210 mm
ISBN: 978-88-6310-756-2
EPC Editore
Azioni e Reazioni nell'emergenza
Tutto quello che si deve sapere sui comportamenti umani per costruire un piano di emergenza
Il volume sintetizza vent’anni di esperienze e studi sui comportamenti umani nelle situazioni di emergenza. Si rivolge in modo particolare ai responsabili e agli addetti dei servizi di prevenzione e protezione aziendale, ma anche a tutti coloro che dovendosi occupare di emergenze vogliono preparare persone, documentazione, spazi e strumenti organizzativi per tale evenienza. È consigliato anche a chi progetta ambienti destinati ad attività lavorative o ad accogliere numerose persone come clienti o utenti. La stessa documentazione scientifica contenuta nella bibliografia, e ampiamente citata nel testo, è pensata per fornire ulteriori approfondimenti ai cultori della materia. è articolato in due parti. La prima sviluppa le conoscenze sul comportamento delle persone e della folla, mettendo in luce le caratteristiche del funzionamento del cervello umano, le reazioni emotive e i comportamenti che ne derivano. La seconda tratta, a partire dalla valorizzazione del tempo di pre-movimento, gli strumenti e le strategie per la gestione delle situazioni di emergenza utili a chi predispone i relativi piani o è chiamato a intervenire nelle criticità. I temi trattati riguardano il ruolo dell’ambiente e della comunicazione nel determinare gli esiti di un’emergenza. Particolare attenzione è posta alle competenze dei membri delle squadre di emergenza e ai processi formativi utili a svilupparle, oltre che alle esercitazioni, le quali possono veramente diventare un momento di crescita delle competenze e delle risorse a disposizione di un’azienda.
Indice
Introduzione - Il cervello, da che parte sta - L’importanza dell’intervento formativo: applicazioni in materia di sicurezza sul lavoro - Le variabili psicosociali - La folla, questa sconosciuta - Il tempo di pre-movimento - L’ambiente - La comunicazione dell’emergenza - Il ruolo e la formazione del personale - Le esercitazioni aziendali - Bibliografia
Destinatari
Addetti e responsabili dei servizi di prevenzione e protezione, addetti alle squadre di emergenza, rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza, datori di lavoro, consulenti, progettisti.