LIBRI E-BOOK RIVISTE MANUALISTICA SOFTWARE FORMAZIONE AREE TEMATICHE OFFERTE 
Ignora collegamenti di navigazioneHome :: Editoria :: Libri :: Esplosivi e security
Esplosivi e security, EPC Editore, settembre 2010 - ristampa gennaio 2020, Ruccio Alessia Maria, Scaini Stefano

Edizione: settembre 2010 - ristampa gennaio 2020
Pagine: 160
Formato: 150x210 mm
ISBN: 978-88-6310-267-3
EPC Editore
Esplosivi e security
Analisi e studio delle criticità nei settori: aeroportuale, marittimo, postale e scenari complessi. Strutture critiche e fenomeno degli attentatori suicidi
Aeroporti, porti, poste, infrastrutture critiche: l'elenco dei possibili bersagli di atti di terrorismo o di sabotaggio è lungo. E, in tutti questi casi, risulta quanto mai fondamentale incrementare i livelli di sicurezza, sia reale che percepita, all'interno di realtà sia pubbliche che private. Di qui l'importanza del volume che ha l'obiettivo di fornire tutti gli strumenti per poter affrontare in maniera efficace le criticità correlate alla presenza di materiali esplodenti all'interno di vari scenari complessi. In particolare, la ricerca e l'eventuale ritrovamento di materiale esplosivo o potenzialmente tale, impone al personale incaricato procedure operative assolutamente dedicate, frutto di una preparazione specifica di settore. Una formazione che deve necessariamente fondarsi sulla conoscenza delle tecnologie di ricerca ad oggi disponibili e, soprattutto, sulla conoscenza dei materiali energetici nelle loro caratteristiche e proprietà. Non meno importante lo studio degli effetti provocati dalla loro azione qualora veicolati nei modi più disparati da atti di matrice terroristica o criminale. Il volume cerca di dare tutte le risposte necessarie per affrontare operativamente le diverse situazioni di pericolo, dedicando particolare attenzione anche al fenomeno, sempre più crescente, degli attentatori suicidi. Un testo che non può mancare per gli operatori di security, i responsabili di settore e i security managers.
Indice
I materiali esplodenti: classificazione, funzioni e caratteristiche principali - La minaccia terroristica attraverso l'utilizzo dei canali postali - La sicurezza negli impianti sportivi ad elevata capacità ricettiva - Il "blast design" architettonico e strutturale nella progettazione di sistemi protetti da eventi esplosivi - Procedure ed opere di sicurezza passiva nella protezione da eventi esplosivi - Protezione del patrimonio artistico da eventi esplosivi di matrice terroristica - La problematica degli I.E.D.S nella sicurezza marittima, portuale ed "off-shore" - Il fenomeno dell'esplosione subacquea e i suoi effetti sulle strutture immerse - L'impiego criminale di esplosivi in ambiente subacqueo e i relativi effetti fisiologici - La minaccia terroristica e le tecnologie di "detection" in ambito subacqueo - La minaccia terroristica veicolata attraverso l'impiego di esplosivi liquidi - Gli esplosivi liquidi composti e lo sviluppo di nuove tecnologie di "detection" - Le competenze tecniche e le abilità specifiche dell'I.R.A. nella genesi e nell'evoluzione degli ordigni esplosivi improvvisati - Il corretto approccio investigativo allo scenario post-esplosione - La protezione passiva di strutture interessate dal transito di I.E.D.S postali - Indicatori olfattometrici e comportamentali delle api quali strumenti utili - Il fenomeno della commissione di missioni suicide quale forma di attentato terroristico - Bibliografia - Web-grafia
Destinatari
Security manager, operatori della security di aziende pubbliche e private.