LIBRI E-BOOK RIVISTE MANUALISTICA SOFTWARE FORMAZIONE AREE TEMATICHE OFFERTE 
Ignora collegamenti di navigazioneHome :: Editoria :: Libri :: Gli ecoreati
Gli ecoreati, EPC Editore, ottobre 2015, Campo Daniele

Edizione: ottobre 2015
Pagine: 128
Formato: 150x210 mm
ISBN: 978-88-6310-675-6
EPC Editore
Gli ecoreati
Guida alle disposizioni in materia di delitti contro l’ambiente introdotte dalla Legge n. 68 del 22 maggio 2015
Con l’approvazione della Legge n. 68 del 22 maggio 2015, numerose e trasversali sono state le entusiaste reazioni, per la definizione di un lavoro iniziato circa 20 anni fa. Ma, con il nuovo provvedimento, è così certo che chi inquina pagherà e che sarà più facile evitare disastri come quelli di Bussi, dell’Eternit di Casale Monferrato o della Terra dei Fuochi? Questo testo aiuterà il lettore nell’illustrare il rafforzamento del quadro sanzionatorio relativo alle condotte che danneggiano l’ambiente, punite in precedenza solo a titolo prevalentemente contravvenzionale e trasformate in veri e propri delitti inseriti nel Codice Penale, analizzando nello specifico:

  • le attività di accertamento e di irrogazione delle sanzioni, a cui sono tenuti la polizia giudiziaria e gli organi di vigilanza;
  • i nuovi delitti di inquinamento ambientale e di disastro ambientale;
  • la specifica disciplina per l’estinzione degli illeciti amministrativi e penali che non abbiano cagionato danno o pericolo alle risorse ambientali, urbanistiche e paesaggistiche;
  • l’aumento dei termini di prescrizione per i reati ambientali;
  • le novità in materia di ravvedimento operoso, di confisca dei beni e di ripristino dello stato dei luoghi;
  • le criticità interpretative ed attuative che potranno presentarsi quando si tratterà di applicare le nuove norme.
Indice
Premessa - I delitti contro l’ambiente dal 2001 ad oggi - Il delitto di inquinamento ambientale - Il delitto di disastro ambientale - I delitti colposi contro l’ambiente - Il delitto di traffico e abbandono di materiale ad alta radioattività - L’impedimento del controllo - Aggravanti - Il ravvedimento operoso - le disposizioni sulla confisca - Il ripristino dello stato dei luoghi e il reato di omessa bonifica - L’air gun - La nuova responsabilità degli enti da delitto ambientale - L’intervento sulla prescrizione - L’estinzione delle contravvenzioni ambientali - Le disposizioni residue - Appendice: schema riepilogativo dei nuovi reati e legge 22 maggio 2015, n. 68 - Bibliografia
Destinatari
Tutti coloro che all'interno delle aziende pubbliche o private si occupano degli adempimenti ambientali, consulenti, organi di vigilanza.