LIBRI E-BOOK RIVISTE MANUALISTICA SOFTWARE FORMAZIONE AREEE TEMATICHE  OFFERTE
Home Chi siamo Newsletter Quotidiani online Video
Ignora collegamenti di navigazioneHome :: Editoria :: Libri :: Guida pratica di prevenzione incendi per attività ...
Guida pratica di prevenzione incendi per attività non normate, EPC Editore, II ed. ristampa ottobre 2014, Maggi Antonio , Marinelli Sandro

Edizione: II ed. ristampa ottobre 2014
Pagine: 304
Formato: 150x210 mm
ISBN: 978-88-6310-397-7
EPC Editore
Guida pratica di prevenzione incendi per attività non normate
Secondo il D.P.R. 151/2011 e il D.M. 7/8/2012. Manuale operativo per attività soggette e non soggette al controllo dei Vigili del Fuoco - Valutazione del rischio di incendio - Piano di emergenza - Formazione degli addetti. Nel CD-Rom allegato esempi pratici e modulistica direttamente utilizzabili
Con l’introduzione del D.P.R. 151/2011 e del recente decreto attuativo D.M. 7/8/2012 le regole di prevenzione incendi sono state profondamente modificate. Ecco allora una guida che si fa in quattro. Un vero e proprio vademecum per professionisti, consulenti, responsabili della sicurezza antincendio e datori di lavoro. Il manuale offre tutti gli strumenti per avere le carte in regola sul fronte della prevenzione incendi nei settori e nelle attività che non sono regolate da disposizioni e norme ben precise colmando una lacuna vistosa nel settore. Il volume, diviso in quattro sezioni, consente non solo di elaborare la relazione tecnica antincendio che verrà consegnata ai VV.F., ma anche di effettuare la valutazione dei rischi o il relativo aggiornamento annuale di attività anche complesse, di mettere a punto un corretto piano di emergenza e di formare, infine, il personale. Nel volume inoltre tutte le novità, i concetti e le procedure introdotte dal D.P.R 151/2011 e dal recente decreto attuativo. Allegato al volume, infine, c’è un pratico CD contenente tutta la nuova normativa, gli esempi di relazione tecnica tipo per attività non normata e di valutazione del rischio incendio (da inserire nel DVR) e tutta la modulistica VVF predisposta dal C.N.VV.F.
Indice
SEZIONE I: ATTIVITÀ SOGGETTE AI CONTROLLI DEI VVF. GUIDA ALL’OTTENIMENTO DEL CPI - Il nuovo regolamento di semplificazione di prevenzione incendi - SEZIONE II: ATTIVITÀ NON SOGGETTE AL CONTROLLO DEI VVF - Linee guida per la relazione tecnica - Esempio di relazione tecnica tipo per attività non normata - Esempio di valutazione del rischio incendio - Esempio di valutazione del rischio incendio - Le misure di prevenzione e di protezione - La protezione passiva - SEZIONE III: IL PIANO DI EMERGENZA – Premessa - Il piano di emergenza - SEZIONE IV: FORMAZIONE ADDETTO ANTINCENDIO - La formazione antincendio - Contenuto del cd-rom
Destinatari
Professionisti, consulenti, responsabili della sicurezza antincendio, datori di lavoro.

PRODOTTI COLLEGATI