Safety Expo 2019
LIBRI E-BOOK RIVISTE MANUALISTICA SOFTWARE FORMAZIONE AREEE TEMATICHE  OFFERTE
Home Chi siamo Newsletter Quotidiani online Video
Ignora collegamenti di navigazioneHome :: Editoria :: Libri :: Il calcolo dei plinti agli stati limite
Il calcolo dei plinti agli stati limite, EPC Editore, giugno 2009, Iannelli Paolo, Rubino Caterina

Edizione: giugno 2009
Pagine: 144
Formato: 170x240 mm
ISBN: 978-88-6310-140-9
EPC Editore
Il calcolo dei plinti agli stati limite
Plinti-SL software per il calcolo dei plinti di fondazione in cemento armato secondo il metodo semiprobabilistico agli stati limite. Aggiornato secondo le Norme Tecniche per le Costruzioni 2008 e le relative istruzioni contenute nella circolare n. 617/2009
Una guida e un software per avere le carte in regola con le novità legislative che hanno esteso anche alle opere di geotecnica l'applicazione del metodo semiprobabilistico agli stati limite. Un passo che uniforma l'Italia ai criteri delle norme europee (Eurocodici), ma che prevede un sensibile aumento della quantità e della laboriosità dei calcoli da eseguire. Di qui l'importanza di questo libro che supera gli aspetti prescrittivi di una normativa tecnica ancora poco consolidata dal punto di vista applicativo, illustrando i criteri fondamentali per le principali verifiche globali allo stato limite ultimo (verifica a scorrimento e carico limite) e per le verifiche strutturali, sia allo stato limite ultimo che di esercizio, dei plinti di fondazione in cemento armato. Due esempi di calcolo completi traducono in forma applicativa il metodo e le prescrizioni della norma di riferimento, consentendo di comprenderne appieno gli aspetti più nuovi e significativi. Il software Plinti-SL guida e supporta l'utente nella fase di progettazione, effettuando le verifiche globali e strutturali agli stati limite, anche in zona sismica. Esso, pur operando per default molte scelte in conformità alle prescrizioni della norma, permette all'utente di modificarle per meglio adeguarle al caso che sta esaminando ovvero in caso di variazioni previste da aggiornamenti delle norme. Il programma consente di esaminare plinti a sezione rettangolare, trapezia o a T rovescia. Vengono eseguite per le sezioni significative le verifiche allo stato limite di esercizio ed allo stato limite ultimo a flessione, taglio e punzonamento. Le verifiche strutturali vengono eseguite con riferimento alla schematizzazione di plinto alto o di plinto snello, a seconda della geometria del plinto.
Indice
Premessa - Programma Plinti-SL - I plinti di fondazione - Il terreno di fondazione - Le azioni sui plinti - Le verifiche di stabilità geotecnica - Le verifiche strutturali - Esempi di calcolo - Bibliografia
Destinatari
Ingegneri, architetti, geologi, geometri, imprese edili, studenti, studi di progettazione, uffici tecnici di comuni, province e enti locali.