LIBRI E-BOOK RIVISTE MANUALISTICA SOFTWARE FORMAZIONE AREEE TEMATICHE OFFERTE 
Ignora collegamenti di navigazioneHome :: Editoria :: Libri :: La stima dei terreni e delle aree edificabili
La stima dei terreni e delle aree edificabili, EPC Editore, maggio 2008, Flavio Paglia

Edizione: maggio 2008
Pagine: 432
Formato: 150x210 mm
ISBN: 978-88-6310-031-0
EPC Editore
La stima dei terreni e delle aree edificabili
Nel CD allegato esempi pratici direttamente utilizzabili. Approfondimenti urbanistici e giuridico-amministrativi. Metodo sintetico comparativo. Valore di trasformazione e analisi completa di ogni voce incidente. Elasticità della domanda. Maturazione urbanistica. Complementarietà del bene
Tutto quello che serve per la corretta stima di terreni e aree edificabili. Un testo unico e completo ulteriormente arricchito da numerosi esempi pratici già sviluppati dall'autore. Dal criterio "a valore di trasformazione" al più tradizionale metodo sintetico e comparativo: con assoluta precisione, nel libro, vengono sviluppati e trattati tutti gli argomenti cardine del percorso estimativo. Offrendo gli strumenti per analizzare il fattore territoriale, soggettivo, urbanistico e temporale del bene oltre al concetto di maturazione urbanistica. Il testo approfondisce altresì come scorporare la "s.u.l." dal valore di incidenza area, come determinare l'elasticità della domanda e come determinare il ricavo totale. Per quanto attiene il processo sintetico comparativo nel libro vengono approfondite le caratteristiche generali del metodo, come sviluppare il processo, come determinare i coefficienti di differenziazione e come determinare le percentuali di incidenza del costo-valore dell'area sulle quotazioni di mercato delle abitazioni nuove. Nel contesto del processo analitico "per trasformazione" oltre all'impianto, al processo e alle caratteristiche generali del metodo, vengono approfondite dettagliatamente tutte le voci che intervengono sul processo di trasformazione. Un testo che non può mancare sul tavolo di lavoro di architetti, ingegneri, geometri, periti, commercialisti e operatori immobiliari dell'intero settore pubblico e privato.
Indice
Premessa - Pratica estimativa: brevi richiami di matematica finanziaria - Brevi richiami di diritto patrimoniale - Gli strumenti urbanistici e la loro incidenza nella valutazione - La stima delle aree edificabili: criteri generali - La stima sintetico comparativa e la stima per comparazione diretta - La stima analitica per valore di trasformazione - Il caso dei terreni destinati a parcheggi pertinenziali o a parcheggi funzionale all'attività - Cenni al procedimento espropriativo e all'indennità inerente le aree edificabili - Esempi pratici - Appendice (Dossier Area Edificabile)
Destinatari
Uffici tecnici/patrimonio di Comuni, Regioni, Province, ASL, Assicurazioni, Aziende, geometri, ingegneri, architetti, consulenti e professionisti, estimatori immobiliari, agenti immobiliari