LIBRI E-BOOK RIVISTE MANUALISTICA SOFTWARE FORMAZIONE AREE TEMATICHE OFFERTE 
N.B. Le spedizioni saranno sospese da venerdì 7 a domenica 23 agosto.
Riprenderanno regolarmente lunedì 24 agosto.
Vi segnaliamo inoltre che i nostri uffici resteranno chiusi dal 10 al 23 agosto.
Ignora collegamenti di navigazioneHome :: Editoria :: Libri :: Manuale per la valutazione del rischio biologico
Manuale per la valutazione del rischio biologico, EPC Editore, settembre 2019 (II ed.), De Grandis Daniele, Frusteri Liliana , Pontuale Giorgio, Scarlini Francesco

Edizione: settembre 2019 (II ed.)
Pagine: 624
Formato: 170x240 mm
ISBN: 978-88-6310-919-1
EPC Editore
Manuale per la valutazione del rischio biologico
Ambienti di lavoro indoor e outdoor, agenti biologici emergenti. Nel volume e in formato digitale scaricabile: schede per la valutazione del rischio biologico, schede degli agenti biologici e di approfondimento; adempimenti e sanzioni relativi al Titolo X e al Titolo X-bis del D.Lgs. 81/2008; principale normativa di riferimento
Legionella, patogeni emergenti e riemergenti legati alla cosiddetta “globalizzazione” e ai cambiamenti climatici, punture e ferite da tagli in sanità, schede di approfondimento, tutto quello che bisogna sapere in un pratico manuale, per gestire il rischio biologico negli ambienti di lavoro sia indoor che outdoor, alla luce delle più importanti e recenti informazioni tecniche, scientifiche e legislative. Il manuale è suddiviso in tre parti. Una sezione generale dedicata alle principali caratteristiche degli agenti biologici, ai loro effetti sulla salute e agli adempimenti normativi. Una sezione tecnica, che riporta criteri e modalità pratiche per la valutazione del rischio biologico, incluse le procedure per i lavoratori che si recano all’estero, misure di prevenzione e protezione, istruzioni operative per il monitoraggio ambientale, indicazioni per la sorveglianza sanitaria e la risposta alle emergenze di tipo biologico. Infine, una sezione applicativa, costituita da schede di supporto alla valutazione del rischio biologico, specifiche per le diverse realtà lavorative (dagli ospedali alle attività agricole fino agli uffici o ai mezzi di trasporto). Ma sono molte le parti applicative disseminate nel testo, con modelli per il piano informativo-formativo, schede di monitoraggio e anamnesi, tabelle riepilogative sui principali adempimenti di legge e sulle più rappresentative norme tecniche e, infine, un utile glossario dei più comuni termini tecnico-scientifici. Alla fine di ogni capitolo sono riportati i concetti essenziali per riepilogare in maniera sintetica, ma esauriente, gli argomenti. Il testo è rivolto a datori di lavoro, RSPP, medici competenti, consulenti, RLS, lavoratori e a chiunque debba e voglia approfondire queste tematiche. È particolarmente consigliato anche a chi è impegnato nella preparazione di corsi di informazione e formazione sull’argomento.
Indice
Indice schede - Premessa - PARTE PRIMA: Sezione generale - Gli agenti biologici - Aspetti normativi del rischio biologico - PARTE SECONDA: Sezione tecnica - La valutazione dei rischi in ambienti indoor e outdoor - Il monitoraggio ambientale - Misure di prevenzione e protezione - Gestione delle emergenze e primo soccorso - Sorveglianza sanitaria e tutela degli esposti - Agenti patogeni emergenti e riemergenti. Rischio biologico e lavoro all’estero - PARTE TERZA: Sezione applicativa - Schede per la valutazione del rischio biologico - Glossario - Riferimenti bibliografici e tecnico-normativi - PARTE QUARTA: Sezione normativa - Contenuti digitali - Indice analitico
Destinatari
Datori di lavoro, responsabili della sicurezza, consulenti, ASL, ospedali, case di cura, laboratori di analisi.