LIBRI E-BOOK RIVISTE MANUALISTICA SOFTWARE FORMAZIONE AREE TEMATICHE OFFERTE 
N.B. Le spedizioni saranno sospese da venerdì 5 a domenica 21 agosto.
Riprenderanno regolarmente lunedì 22 agosto.
Vi segnaliamo inoltre che i nostri uffici resteranno chiusi dal 9 al 21 agosto.
Ignora collegamenti di navigazioneHome :: Editoria :: Libri :: PROVE NON DISTRUTTIVE su nuove strutture e costruz...
PROVE NON DISTRUTTIVE su nuove strutture e costruzioni esistenti, EPC Editore, giugno 2021, Bufarini Stefano, Lombardo Salvatore, Venturi Vincenzo D.

Edizione: giugno 2021
Pagine: 468
Formato: 170x240 mm
ISBN: 978-88-9288-067-2
EPC Editore
PROVE NON DISTRUTTIVE su nuove strutture e costruzioni esistenti
GUIDA PRATICA E CAPITOLATO SPECIALE D’APPALTO
Piano delle indagini • Requisiti dei laboratori • Certificazione del personale tecnico • Esempi di interpretazione dei dati sperimentali • Contratto d’appalto • Capitolato speciale d’appalto per PnD su strutture in calcestruzzo armato - muratura - legno - acciaio
Il testo rappresenta, nel campo della diagnostica strutturale, un’importante novità editoriale. È una guida completa, con esempi propedeutici al progetto delle indagini su nuove strutture e costruzioni esistenti. Contiene tutti i riferimenti formali necessari per predisporre lo schema di contratto d’appalto, oltre alla raccolta completa delle specifiche tecniche relative alle Prove non Distruttive (PnD), da eseguirsi nel campo dell’ingegneria civile. Per ciascuna metodologia di prova non distruttiva sono state descritte le finalità ed i limiti della prova, l’attrezzatura minima, la procedura operativa dalla preparazione dell’area al ripristino strutturale. Gli autori hanno cercato di rispondere alla richiesta, sempre più frequente, di una maggiore conoscenza delle competenze necessarie per il corretto approccio alla diagnostica strutturale. Le recenti tragedie ed i numerosi eventi sismici che hanno interessato la rete stradale, autostradale, ferroviaria e colpito vaste aree del territorio nazionale, hanno di fatto posto all’ordine del giorno, in modo drammatico, il tema della sicurezza delle infrastrutture strategiche e delle costruzioni esistenti. Si è resa quindi indispensabile la verifica della vulnerabilità sismica del patrimonio infrastrutturale ed edilizio esistente e la necessità della corretta manutenzione e monitoraggio in esercizio. L’indirizzo assunto dalla normativa tecnica, dal mondo accademico e delle professioni è di richiedere che la conoscenza dei materiali e delle relative caratteristiche meccaniche in situ, derivi da dati oggettivi e sperimentali. La riproducibilità e la ripetibilità dei risultati sperimentali è garantita dai Laboratori di prova ufficiali ed autorizzati, i cui requisiti sono disciplinati dalla Circolare C.S.LL.PP. n. 633/STC del 3 dicembre 2019. Le esemplificazioni contenute nel testo permettono un approccio concreto alla redazione del piano delle indagini ed alla gestione dell’attività dei Laboratori ufficiali ed autorizzati, nell’esecuzione e nella certificazione delle PnD.
Indice
  
Indice
Presentazione – Premessa - PARTE 1 LE PROVE NON DISTRUTTIVE: LO STATO DELL’ARTE - Le indagini sugli edifici esistenti - La programmazione e l’esecuzione delle indagini - Il laboratorio prove - PARTE 2 LE PROVE NON DISTRUTTIVE: IL CAPITOLATO SPECIALE D’APPALTO - Schema di capitolato d’appalto - Capitolato speciale d’appalto dei servizi di prove non distruttive – APPENDICE: estratto del prezziario unico per i lavori pubblici della Regione Siciliana anno 2018