Norme tecniche per le Costruzioni 2018
LIBRI E-BOOK RIVISTE MANUALISTICA SOFTWARE FORMAZIONE AREEE TEMATICHE  OFFERTE
Home Chi siamo Newsletter Quotidiani online Video
Ignora collegamenti di navigazioneHome :: Editoria :: Libri :: Progettazione e manutenzione di stabilimenti alime...
Progettazione e manutenzione di stabilimenti alimentari, EPC Editore, gennaio 2019, Biglia Claudio, Biglia Valentina, Distinto Roberta

Edizione: gennaio 2019
Pagine: 224
Formato: 170x240 mm
ISBN: 978-88-6310-884-2
EPC Editore
Progettazione e manutenzione di stabilimenti alimentari
Come progettare e mantenere in efficienza un corretto luogo di produzione degli alimenti: elementi di disegno igienico
Qual è il minimo comune denominatore tra edilizia e sicurezza alimentare? Quest’opera, che si fonda sulla più recente bibliografia internazionale e sull’esperienza degli autori, vuole rispondere proprio a questa domanda. Il volume traccia, anche con l’ausilio dei tanti esempi pratici, il percorso per avviare, senza grossolani errori o sprechi, la messa in opera di quelle attività edili che hanno influenza sulla sicurezza alimentare facendo confluire, verso uno stesso progetto, le esigenze dei tecnici progettisti e degli igienisti. Sono, quindi, destinatari del libro sia gli operatori del settore alimentare, sia i tecnici impegnati nella realizzazione dei luoghi di produzione e commercio di alimenti, sia gli addetti all’elaborazione dei piani di autocontrollo e sia il personale deputato al cosiddetto controllo ufficiale. Il contenuto dell’opera ha, infatti, la pretesa di saper illustrare agli uni, quali sono le competenze richieste a chi deve verificare le strutture di produzione e, agli altri, come lavorare “normalmente e correttamente” per coniugare le esigenze della sicurezza alimentare con quelle dell’edilizia e suoi annessi. Una sfida insomma: con l’intento di spiegare come lavorano i progettisti e cosa richiedono gli igienisti. Nel volume sono poi evidenziate le problematiche anche meno comuni e sono messi in risalto i diversi punti di vista per giungere alla migliore realizzazione possibile, sotto il profilo tecnico e normativo, dei luoghi di produzione di alimenti. Gli interessi in gioco sono molti, non solo di carattere economico, ma anche di ordine tecnico e scientifico che, se congruenti, rispondono appieno all’obiettivo principe: fare prevenzione e limitare ogni possibile contestazione.
Indice
Prefazione – Premessa - L’igienista e l’edilizia annonaria - Il progetto igienico dei luoghi di produzione - Le quattro barriere protettive - L’area esterna - La struttura dell’edificio - Le aperture esterne principali e secondarie - La configurazione interna - Le celle e i magazzini frigoriferi - Le aree per il personale - I tetti - I pavimenti - Gli scarichi - Le pareti - Le porte interne - I soffitti - La ventilazione e il condizionamento termico - L’illuminazione - Le utenze e gli impianti di servizio - La rete idrica interna - I rifiuti alimentari - La progettazione igienica delle attrezzature dell’industria alimentare - La prevenzione incendi nell’edilizia annonaria - Conclusioni - Questionario - Indice analitico
Destinatari
Aziende del settore alimentare, consulenti, ASL, NAS e tutti gli Enti di controllo, progettisti, impiantisti, manutentori.