LIBRI E-BOOK RIVISTE MANUALISTICA SOFTWARE FORMAZIONE AREE TEMATICHE OFFERTE 
N.B. Le spedizioni saranno sospese da venerdì 7 a domenica 23 agosto.
Riprenderanno regolarmente lunedì 24 agosto.
Vi segnaliamo inoltre che i nostri uffici resteranno chiusi dal 10 al 23 agosto.
Ignora collegamenti di navigazioneHome :: Editoria :: Libri :: Terre e rocce da scavo, manuale operativo
Terre e rocce da scavo, manuale operativo, EPC Editore, aprile  2013, Paternò Luigi Maurizio

Edizione: aprile 2013
Pagine: 160
Formato: 170x240 mm
ISBN: 978-88-6310-446-2
EPC Editore
Terre e rocce da scavo, manuale operativo
Procedure, piano di utilizzo, aspetti tecnici ed economici secondo il D.M. 161/2012. Il CD-Rom allegato contiene: fac-simile di piano di utilizzo modificabile, fac-simile di modelli di pianificazione per il lavoro tecnico, modelli per le dichiarazioni e normativa di riferimento
In questo manuale vengono analizzati, con ottica pratica e operativa, sia il contenuto tecnico sia l’iter procedurale dettati dal Decreto Ministeriale 161/2012 - Regolamento recante la disciplina dell’utilizzazione delle terre e rocce da scavo. Il focus del testo non è alla “lettura articolo per articolo” della normativa – approccio che lascia poco spazio alle necessità dei Professionisti e delle Imprese - quanto alle attività concrete di progettazione, esecuzione e utilizzo finale dei materiali da scavo, rilette alla luce del prescritto normativo. Le terre e le rocce derivate dagli scavi di costruzione sono state, dal 1997 ad oggi, l’oggetto di leggi disarmoniche, a volte dettate perfino dall’urgenza di chiarire pasticci giuridici creati dal sovrapporsi di correzioni, eccezioni e proposizioni aleatorie; ancora oggi e con l’ultimo Decreto Ministeriale restano aperti molti, troppi, dubbi formali e sostanziali su procedure farraginose e disattese semplificazioni amministrative. Per semplificare la lettura dell’attuale testo normativo ogni passaggio della filiera di attività - dalla progettazione all’esecuzione - viene analizzato alla luce degli adempimenti tecnici e procedurali dettati dal Regolamento. Il manuale è scritto con un linguaggio volutamente “non specialistico” (pur essendo redatto da uno specialista dell’ambiente con esperienza ventennale) per essere letto e assimilato da Geologi, Ingegneri, Architetti, Geometri, Operatori commerciali, Imprenditori e soggetti della filiera produttiva generalmente non esperti in materia ambientale. Il testo è integrato con esempi e con un fac-simile di Piano di Utilizzo modificabile e facilmente adattabile a molti casi reali. Nel CD-Rom sono forniti alcuni modelli di partenza per il lavoro tecnico, moduli fac-simile per le opportune dichiarazioni e le fonti normative della legislazione nazionale.
Indice
Introduzione - Cosa diceva la legge ieri, cosa dice oggi e cosa (forse) ci dirà domani - Il piano di utilizzo - Il piano di recupero, dove, in quale modo, a quale fine - Il deposito intermedio - I percorsi di trasporto - Il piano di utilizzo come sintesi dei piani e delle informazioni - L’impianto procedurale: chi fa cosa quando - Aspetti economici e finanziari – Ringraziamenti – Appendice - Contenuto del cd-rom
Destinatari
Geologi, ingegneri, geometri, architetti.