Norme tecniche per le Costruzioni 2018
LIBRI E-BOOK RIVISTE MANUALISTICA SOFTWARE FORMAZIONE AREEE TEMATICHE  OFFERTE
Home Chi siamo Newsletter Quotidiani online Video
Ignora collegamenti di navigazioneHome :: Formazione e Consulenza :: Corsi a catalogo :: Analisi dell'esperienza operativa delle organizzaz...
Analisi dell'esperienza operativa delle organizzazioni
“Root Cause Analysis” di incidenti, “near-miss” e non conformità

Valido come Aggiornamento per RSPP, ASPP e Coordinatori progettazione ed esecuzione dei lavori (D. Lgs. 81/08 e s.m.i.)

Richiesti Crediti (CFP) CNI

Roma 3
Presentazione
Indipendentemente da tipo, entità, dimensione e complessità di una organizzazione, le norme del nostro Paese in materia di sicurezza (oltre che i più moderni standard internazionali di riferimento) richiedono sempre più spesso l’adozione di sistemi che contemplino la gestione del rischio nel tempo (si pensi, ad esempio, al recente ISO 45001). Il paradigma del miglioramento continuo dei sistemi di gestione impone alle organizzazioni di determinare le opportunità di miglioramento derivanti da incidenti, “near-miss” o, più in generale, non conformità, al fine di sviluppare le azioni correttive da intraprendere per evitare il ripetersi di simili accadimenti.
L’intervento mostrerà, anche partendo da eventi incidentali reali e complessi, con riferimento ai più moderni standard internazionali, come una ricomposizione organica degli elementi che hanno caratterizzato l’evento negativo possa essere ottenuta secondo un approccio ingegneristico, strutturato e ad approfondimento crescente a partire dai principi che governano l’instaurarsi del pericolo, con chiaro riferimento alla valutazione del rischio ed allo studio del fattore umano.
Il corso vuole fornire:
- Principi teorici di analisi degli incidenti, near-miss e non conformità
- Fondamenti di “root cause analysis” e di valutazione, anche quantitativa, dell’errore umano (HRA)
- Informazioni sulle principali tecniche strutturate di analisi e standard di riferimento (ISO 31000/31010)
- Introduzione alla ingegneria forense ed alla investigazione
- Esempi pratici.

Attestato
Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione dall’Istituto Informa. I Responsabili e gli Addetti SPP e i Coordinatori per la progettazione e per l’esecuzione dei lavori riceveranno, inoltre, un attestato di frequenza al Corso di Aggiornamento, con relativa durata, dall’Università degli Studi Roma Tre, valido ai sensi del D. Lgs. 81/08 e s.m.i.
Obblighi
Il corso consente a RSPP, ASPP e Coordinatori progettazione ed esecuzione dei lavori di conseguire l'aggiornamento obbligatorio previsto dal D. Lgs. 81/08 e s.m.i.
Destinatari
Il corso è destinato ai responsabili della sicurezza delle organizzazioni di qualsiasi tipo, entità e dimensione che desiderino analizzare l’esperienza operativa della propria organizzazione, indipendentemente dalla natura dei rischi connessi (sicurezza, salute, ambiente, business continuity, reputazione, eccetera) attraverso le diverse tecniche di analisi, quali: “timeline”, Tripod Beta, BSCAT, BFA, RCA, TOP-SET RCA. Il corso è anche destinato ai responsabili della sicurezza delle organizzazioni di qualsiasi tipo, entità e dimensione che desiderino soddisfare i requisiti della ISO 45001. Il corso risulta utile anche a tutti coloro che svolgono attività di consulenza specialistica ed analisti di rischio.
Orari e sede
Orario: 9,00 - 18,00

INFORMA - Istituto Nazionale per la Formazione Aziendale
- 00188 Roma - Via Clauzetto, 12 - Tel. 0633245244 – Fax 0633245248 clienti@istitutoinforma.it
Programma
Mattina
- Introduzione alla ISO 31000 / ISO 31010 e ISO 45001 e altri requisiti normativi
- Incidenti, near-miss e non conformità
- Lo studio dell’esperienza operativa attraverso metodologie strutturate di “root cause analysis”
- Il flusso di lavoro di una investigazione e la gestione della complessità
- Principi di ingegneria forense

Pomeriggio
- Tecniche di analisi strutturata degli incidenti, quasi-incidenti e non conformità (timeline, Tripod Beta, BSCAT, BFA, RCA, TOP-SET RCA)
- L’errore umano (tecniche di Human Risk Assessment)
- Dall’analisi dell’esperienza operativa all’analisi del rischio e viceversa
- Lo sviluppo delle raccomandazioni e l’aggiornamento del piano di attuazione
- L’individuazione delle cause latenti e degli ambiti di miglioramento
- Applicazioni pratiche ed esercitazioni
Partners
Università degli Studi di Roma Tre
Tecsa
Documentazione
Ogni partecipante riceverà la seguente documentazione:
- volume “Analisi, valutazione e gestione operativa del rischio. Bow-Tie, Root Cause Analysis ed altri strumenti conformi alla ISO 31000 per la gestione sistemica del rischio nelle organizzazioni”, di L. Fiorentini e R. Sicari, EPC
- raccolta inedita di relazioni e presentazioni dei docenti, su pen drive
- versione di prova per 30 gg. del software IncidentXP di CGE Risk Management Solutions B.V. (NL)
Modalità e quota di iscrizione
Le iscrizioni dovranno essere confermate con l'invio della scheda allegata per fax o per posta.
La quota di iscrizione e' di € 500,00 + IVA. Per iscrizioni pervenute entro 15 giorni dalla data di inizio del corso e' prevista la quota scontata di € 400,00 + IVA.

La quota comprende la fornitura del materiale didattico, le colazioni di lavoro, i coffee break ed un servizio di navetta dalla Stazione Termini all’Istituto INFORMA e viceversa, passando per gli alberghi convenzionati.
Sono previste quote ridotte per iscrizioni multiple provenienti dalla stessa Azienda/Ente.


INFORMA si riserva la facoltà di rinviare, annullare o modificare il corso programmato dandone comunicazione ai partecipanti entro 3 giorni lavorativi prima della data di inizio.
Note organizzative
Durante lo svolgimento del corso saranno offerti 2 coffee break, uno la mattina (alle ore 11.00 circa) ed uno nel pomeriggio (alle ore 16.00 circa), e la colazione di lavoro dalle ore 13,00 alle ore 14,00.
Docenti
Luca Fiorentini e Rosario Sicari
Ingegneri forensi. Consulenti esperti nell’analisi di incidenti, near-miss e non conformità, analisti di rischio.
Servizio clienti
Per ulteriori informazioni il nostro Servizio Clienti e' attivo ai numeri:
Tel. 06 33245282 Valentina Meucci - e-mail: clienti@istitutoinforma.it
Tel. 06 33245281 Virginia De Santis – e-mail: clienti@istitutoinforma.it
Fax 06 33245248