LIBRI E-BOOK RIVISTE MANUALISTICA SOFTWARE FORMAZIONE AREEE TEMATICHE OFFERTE BLACK FRIDAY 
Ignora collegamenti di navigazioneHome :: Formazione e Consulenza :: Corsi a catalogo :: Corso di formazione per i formatori della sicurezz...
Corso di formazione per i formatori della sicurezza, INFORMA, 22/11/2019, <b>Dott. Stefano Massera </b><br> Esperto sistemi di gestione della sicurezza e valutazione dei rischi<br> Consulente Professionale INAIL <br> <br><b> Prof. Francesco Tulli </b><br>
Psicologo del lavoro e dell’organizzazione. Consulente di Direzione Aziendale. <br><br> <b>Dott. Claudio Calì </b><br>
Esperto di relazioni pubbliche e comunicazione relazionale. In questo ambito è docente di corsi specifici e annovera collaborazioni con privati, ordini professionali, enti pubblici, scuole e aziende. Per queste ultime interviene anche nell’ambito della comunicazione interna per migliorarne il clima lavorativo e il benessere organizzativo. Svolge anche attività di motivatore individuale e di gruppo.

 Milano, 11 - 12 - 13 dicembre 2019
Roma, 19 - 20 - 21 febbraio 2020
Corso di formazione per i formatori della sicurezza
Metodi e strumenti per comunicare il rischio

Conforme al Decreto del 6 marzo 2013 sui "Criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza sul lavoro"

Valido come corso di Aggiornamento per RSPP, ASPP, Dirigenti, Preposti e Coordinatori per la progettazione e l’esecuzione dei lavori (D. Lgs. 81/08 e s.m.i.)

Roma 3
Presentazione
Un percorso ideale di esperienze per il formatore in materia di sicurezza ed igiene sul lavoro, con role-playing, simulazioni e videoriprese, per maturare consapevolezza sui propri punti di forza e sulle aree di miglioramento. Il corso è inoltre valido come aggiornamento RSPP e ASPP.

Al termine del corso i partecipanti avranno acquisito:
- specifiche competenze di formatore
- criteri per gestire ogni fase del processo formativo, dall'analisi dei bisogni alla sua valutazione
- capacità di ottimizzare il contributo formativo nell'ambito della sicurezza
- metodologie e strumenti per l'efficacia della formazione alla sicurezza
- materiali specifici e personalizzabili per condurre in prima persona le lezioni.

Attestato
Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione dall'Istituto Informa. I Responsabili e gli Addetti SPP riceveranno, inoltre, un attestato di frequenza al Corso di Aggiornamento, con relativa durata, dall'Università degli Studi Roma Tre, valido ai sensi del D. Lgs. 81/08 e Accordo Stato-Regioni del 26.01.06.
Obblighi
Il corso consente a RSPP, ASPP e Coordinatori per la progettazione e l’esecuzione dei lavori di adempiere all'obbligo di Aggiornamento sancito dal D. Lgs. 81/08 e s.m.i.
Destinatari
Consulenti, dirigenti, datori di lavoro, responsabili e addetti SPP, professionisti della sicurezza e dell'igiene del lavoro, formatori.
Orari e sede
Sede del corso:
Roma:
INFORMA - Istituto Nazionale per la Formazione Aziendale
- 00188 Roma - Via Clauzetto, 12 - Tel. 0633245281 – Fax 0633245248 clienti@istitutoinforma.it

Milano:
Centro Congressi Palazzo delle Stelline - Corso Magenta, 61 – 20123 Milano

Orario: 9,00 - 18,00
Programma
1° giorno
• Panorama legislativo e riferimenti normativi
• L’Accordo Stato Regioni del 21 dicembre sulla formazione dei lavoratori
• I “criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza sul lavoro”
• Evoluzione e prospettive della formazione nei contesti organizzativi: il ruolo e la funzione della formazione nell’organizzazione e nella sicurezza al lavoro; dal singolo al collettivo, dall’individuo al gruppo dal rispetto della norma alla cultura della responsabilità e della sicurezza
• I paradigmi della formazione: i linguaggi della formazione, le concezioni della formazione
• La formazione come processo e le sue fasi: l’analisi dei bisogni formativi, la progettazione, la realizzazione e la valutazione
• Esercitazione
• L’ apprendimento negli adulti; le discipline tradizionali e non e la multidisciplinarietà alla base del sapere della formazione
• Formare alla sicurezza: definizione delle caratteristiche dei vari destinatari di obblighi e adempimenti
• Gli interlocutori del formatore alla sicurezza: il datore di lavoro, i lavoratori, i preposti ecc.
• I bisogni formativi dei diversi ruoli coinvolti nella sicurezza. Esempi e definizione dei fabbisogni
• Esercitazione

2° giorno
• Dalla percezione del rischio all’accettazione del rischio
• La cultura della sicurezza: norme, clima e leadership
• Lavoro di gruppo
• Il ruolo del formatore: competenze e abilità
• Tecniche e strumenti del formatore e loro utilizzo in relazione agli obiettivi formativi
• Analisi e valutazione delle diverse tecniche e metodologie ed esempi pratici:
metodi tradizionali: la lezione, la scelta dei contenuti e la costruzione di slides efficaci;
metodi attivi: lavoro di gruppo (lavori in sottogruppi, ricerca d’aula); lavoro con i casi (casi, autocasi, case study); giochi di ruolo (role playing, simulazioni, business game); giochi anaologici/psicologici; discussioni in gruppo (focus group e brainstorming);
metodi emergenti: metafora teatrale (classici, teatro d’impresa, psicodramma); cinema; Arte; Outdoor Training
• Le tecniche multimediali e la formazione a distanza
• Laboratorio esperenziale

3° giorno
• La comunicazione: struttura e processo
• Le barriere e gli ostacoli dell’ascolto e del recepimento: conoscerli e gestirli per prevenirne l’effetto
• La pragmatica della comunicazione: gli assiomi della comunicazione
• La comunicazione nel gruppo di lavoro: stili di comunicazione e funzionalità
• Esercitazione
• Parlare in pubblico:,le competenze necessarie, tecniche di gestione dello stress e dell’ansia
• Simulazioni e role playng con videoriprese
• Analisi e discussione in plenaria
Partners
Il corso è realizzato in collaborazione con l'Università degli Studi di Roma Tre
Documentazione
Ogni partecipante riceverà la seguente documentazione:
- volume “Corso di formazione sui rischi specifici per i lavoratori" di S. Massera, EPC
- “ABC della sicurezza”, manuale ad uso dei lavoratori, di M. Lepore, EPC
- raccolta inedita di relazioni e presentazioni dei docenti, su supporto cartaceo e/o su pen drive.
Modalità e quota di iscrizione

Le iscrizioni dovranno essere confermate con l'invio della scheda allegata per fax o per posta.
La quota di iscrizione e' di Euro 1.500,00 + IVA. Per iscrizioni pervenute entro 15 giorni dalla data di inizio del corso e' prevista la quota scontata di Euro 1.200,00 + IVA.

La quota comprende la fornitura del materiale didattico, le colazioni di lavoro, i coffee break e, per la sede di Roma, un servizio di navetta, attivo dal pomeriggio del primo giorno, dall'Istituto INFORMA alla sede degli alberghi convenzionati.
Sono previste quote ridotte per iscrizioni multiple provenienti dalla stessa Azienda/Ente.


INFORMA si riserva la facoltà di rinviare, annullare o modificare il corso programmato dandone comunicazione ai partecipanti entro 3 giorni lavorativi prima della data di inizio.
Note organizzative
Durante lo svolgimento del corso saranno offerti 2 coffee break, uno la mattina (alle ore 11.00 circa) ed uno nel pomeriggio (alle ore 16.00 circa), e la colazione di lavoro dalle ore 13,00 alle ore 14,00.
Docenti
Dott. Stefano Massera
Esperto sistemi di gestione della sicurezza e valutazione dei rischi
Consulente Professionale INAIL

Prof. Francesco Tulli
Psicologo del lavoro e dell’organizzazione. Consulente di Direzione Aziendale.

Dott. Claudio Calì
Esperto di relazioni pubbliche e comunicazione relazionale. In questo ambito è docente di corsi specifici e annovera collaborazioni con privati, ordini professionali, enti pubblici, scuole e aziende. Per queste ultime interviene anche nell’ambito della comunicazione interna per migliorarne il clima lavorativo e il benessere organizzativo. Svolge anche attività di motivatore individuale e di gruppo.
Servizio clienti
Per ulteriori informazioni il nostro Servizio Clienti e' attivo ai numeri:
Tel. 06 33245282 Valentina Meucci - e-mail: clienti@istitutoinforma.it
Tel. 06 33245281 Virginia De Santis – e-mail: clienti@istitutoinforma.it
Fax 06 33111043