LIBRI E-BOOK RIVISTE MANUALISTICA SOFTWARE FORMAZIONE AREEE TEMATICHE OFFERTE 
Ignora collegamenti di navigazioneHome :: Formazione e Consulenza :: Corsi a catalogo :: Corso per progettisti, installatori e manutentori ...
Corso per progettisti, installatori e manutentori di impiantistica elettronica di sicurezza anticrimine, INFORMA, , <b>Adalberto Biasiotti </b> <br>
Ingegnere elettronico, esperto di sicurezza tecnologica e protezione dei dati personali, esperto UNESCO per la protezione dell’eredità culturale; componente di comitati di imparzialità di enti certificatori. Responsabile della protezione di dati certificato in conformità alla norma UNI 11697:2017; componente di commissioni normative UNI e CEI, su designazione del Ministero dello Sviluppo Economico; consulente della magistratura inquirente e giudicante, security surveyor su temi di sicurezza informatica. Autore di numerose pubblicazioni su temi di security e data protection.
 <br> <br>
<b>Massimo Marrocco </b><br>
Ingegnere, Professionista Certificato Senior Security Manager certificato in conformità alla norma UNI 10459:2017. Responsabile dei servizi di logistica, sicurezza e continuità operativa delle infrastrutture IT di Iccrea Banca. Esperto di progettazione e gestione di siti ed impianti a servizio del terziario. Docente e autore di numerose pubblicazioni su tali tematiche. Presidente AIPROS. Vice Presidente Commissione Informatica dell’Ordine degli Ingegneri di Roma.
 <br><br> <b> Massimiliano Mazzocchi </b> <br>
Ingegnere, progettista di sistemi di sicurezza. Gestione e coordinamento nella realizzazione degli impianti presso importanti committenti pubblici e privati.
 <br> <br>
<b> Anna Villani </b> <br>
Security Manager Certificato UNI 10459-2017 e Lead Auditor ISO 28000 (Security Management System for the Supply Chain). Ventennale esperienza nella progettazione di Sistemi di Security e Modelli Organizzativi Complessi in ambito Security Risk Management. Esperta di sistemi di controllo elettronico degli accessi in applicazioni di sicurezza e di sistemi di sicurezza passiva. Co-autrice con l’Ing. Adalberto Biasiotti del libro "La valutazione del rischio criminoso secondo il D.Lgs. 81/08 e la norma ISO 31000".

 Progettisti: Roma, 2 - 3 - 4 marzo 2020
Installatori e Manutentori: Roma, 4 - 5 marzo 2020
Corso per progettisti, installatori e manutentori di impiantistica elettronica di sicurezza anticrimine
Antintrusione, videosorveglianza e controllo accessi

Corso qualificato per la Certificazione di
“Progettista di impiantistica elettronica di sicurezza anticrimine” e “Installatore e manutentore di impiantistica elettronica di sicurezza anticrimine”


Valido come aggiornamento per il mantenimento della Certificazione “Professionista della security aziendale” rilasciata da CERSA - 4 crediti formativi per ciascuna giornata

Roma3 e Cersa
Presentazione
Il percorso formativo per Progettisti prevede 24 ore di formazione in aula, con somministrazione di test finale di valutazione di apprendimento.

Il percorso formativo per Installatori e Manutentori prevede 16 ore di formazione in aula, con somministrazione di test finale di valutazione di apprendimento.

I due percorsi formativi, conformi ai requisiti di formazione previsti nello schema proprietario di certificazione Cersa, prevedono degli argomenti comuni, pertanto ci sarà una giornata in cui i due corsi si sovrapporranno:
• 1°, 2° e 3° giorno, modulo formativo di 24 ore, per Progettisti di sistemi di sicurezza anticrimine
• 3° e 4° giorno, modulo formativo di 16 ore, per Installatori e manutentori di sistemi di sicurezza anticrimine.

L’iniziativa ha l’obiettivo di far acquisire ai partecipanti tutti i riferimenti normativi e le conoscenze tecniche necessarie per gestire l’attività di progettazione e, rispettivamente, installazione e manutenzione di tali impianti.

Al raggiungimento di un numero minimo di candidati, Informa organizzerà la sessione d’esame ai fini della Certificazione delle figure professionali:
• Progettista di impiantistica elettronica di sicurezza anticrimine
• Installatore e manutentore di impiantistica elettronica di sicurezza anticrimine.

Il costo dell’esame esula da quello del corso e va corrisposto direttamente all’Organismo CERSA.

Attestati ed esame di certificazione
Al termine di ciascun percorso formativo i partecipanti riceveranno un attestato rilasciato da INFORMA e dall’Università degli Studi di Roma Tre.

Coloro che dimostreranno di essere in possesso degli appropriati requisiti di esperienza, conoscenza, abilità e competenza, potranno partecipare, il giorno 6 marzo 2020, agli esami di certificazione secondo lo schema CERSA.
Obblighi
Il corso consente di acquisire la certificazione Cersa per le seguenti figure professionali:
- Progettista di impiantistica elettronica di sicurezza anticrimine
- Installatore e manutentore di impiantistica elettronica di sicurezza anticrimine
Destinatari
Tutti coloro che si occupano di progettazione ed installazione di impianti delle tipologie illustrate, personale tecnico e consulenti del settore.
Orari e sede
Orario: 9,00 - 18,00

INFORMA - Istituto Nazionale per la Formazione Aziendale
- 00188 Roma - Via Clauzetto, 12 - Tel. 0633245244 – Fax 0633245248 clienti@istitutoinforma.it
Programma
1° giorno
Argomento n.1 – 4 ore
- Analisi del contesto e trattamento del rischio secondo la norma ISO 31000
- Identificazione e valutazione dei rischi di origine criminosa
- L’analisi dei rischi di origine criminosa svolta in conformità agli allegati B e C della norma CEI 79-3
- Cenni di risk management: La scelta delle misure di mitigazione del rischio (rischio residuo) come base per la redazione del progetto
- La verifica dell’efficacia logica del progetto rispetto al risultato atteso

Argomento n. 2 – 4 ore
- Cenni sulle responsabilità civili e penali del progettista, installatore e manutentore
- Identificazione, ruolo e requisiti di qualità professionali dei tecnici aziendali: installatori e manutentori secondo la norma europea EN 16763, l’allegato K della norma CEI 79-3 e il DM 37/2008.
- Requisiti per la selezione del “Responsabile tecnico” e ruolo nel team dei tecnici aziendali in conformità alla norma europea EN 16763 e D.M. 37/2008)
- Criteri di progettazione degli impianti di allarme antintrusione a regola d’arte secondo le norme EN 50131 e CEI 79-3 e nel rispetto del DM 37/2008 (rilascio della “Dichiarazione di conformità” ed allegati obbligatori)
- Livelli di prestazione dell’impianto, gradi di sicurezza, classificazione ambientale
- Calcolo dei livelli di prestazione degli impianti: metodo matematico e metodo tabellare

2° giorno
Argomento n. 3 – 4 ore
- Criteri di progettazione degli impianti di video sorveglianza e norme relative; cenni sulla progettazione della sala operativa
- Criteri di progetto di impianti di controllo accessi e norme relative

Argomento n. 4 – 4 ore
- Protezione dei dati personali nel contesto della progettazione e gestione degli impianti antintrusione, videosorveglianza e controllo accessi: note particolari sui sistemi biometrici di controllo accessi, alla luce del regolamento europeo 679/2016 e Dgls 101/2018

3° giorno
Argomento n. 5 – 4 ore
- Allestimento ed aggiornamento dei documenti da presentare in fase di collaudo, rilevamenti tecnici a campione e criteri di determinazione, misure e prove; i vari tipi di collaudo; il collaudo oggettivo dei sistemi di videosorveglianza (IEC CEI EN 62676-4)
- Le varie tipologie di contratti di manutenzione; parametri KPI SLA PBA; traccia di contrattualistica, con ipotesi di penali e traccia di un budget di manutenzione

Argomento n. 6 – 4 ore
- Il Dlgs 81/2008 sulla sicurezza nei luoghi di lavoro
- Figure responsabili: RSPP, RLS, Responsabile di cantiere, Direttore dei lavori ecc.
- Elaborazione del Documento aziendale di valutazione dei rischi (DVR), e del “DUVRI” per la valutazione dei rischi interferenziali
- Ruolo dei “Coordinatori della sicurezza” in fase di progetto e in fase di esecuzione (in cantiere) e verbali di coordinamento; fornitura di tracce documentali

Per i partecipanti al solo modulo per progettisti
Test finale di valutazione di apprendimento

4° giorno
Argomento n. 7 – 4 ore
- Allestimento ed aggiornamento dei documenti da presentare, rilevamenti tecnici a campione e criteri di terminazione, misure e prove
- Programmi di manutenzione preventiva e correttiva, budget relativi
- La pianificazione del cantiere, il controllo dell’operato dei tecnici di installazione e degli eventuali subappaltatori
- Gestione e protezione del materiale in fase di installazione (in cantiere)
- Modelli di comportamento da tenere a fronte di possibili problemi tecnici, in fase di installazione o problemi afferenti la safety dei soggetti coinvolti, cenni su illeciti e sulle sanzioni.

Argomento n. 8 – 4 ore
- Esercitazioni

Per i partecipanti al solo modulo per installatori e manutentori
Test finale di valutazione di apprendimento
Partners
Università degli Studi di Roma Tre
Documentazione
Ogni partecipante riceverà la seguente documentazione:
- volume “Gli impianti di videosorveglianza” di A. Biasiotti, EPC
- una raccolta inedita di relazioni e presentazioni dei docenti, su supporto cartaceo e/o su pen drive.
Modalità e quota di iscrizione
Le iscrizioni dovranno essere confermate con l'invio della scheda allegata per fax o per posta.
Le quote di iscrizione sono le seguenti:
- Corso progettista (primi 3 giorni): € 1.000,00 + IVA. Per iscrizioni pervenute almeno 15 giorni prima della data di inizio del corso € 800,00 + IVA.
- Corso installatore/manutentore (3° e 4° giorno): € 700,00 + IVA. Per iscrizioni pervenute almeno 15 giorni prima della data di inizio del corso € 560,00 + IVA.
- Entrambi i percorsi (4 giorni): € 1.200,00 + IVA. Per iscrizioni pervenute almeno 15 giorni prima della data di inizio del corso € 960,00 + IVA.

La quota comprende la fornitura del materiale didattico, le colazioni di lavoro, i coffee break ed un servizio di navetta dalla Stazione Termini all’Istituto INFORMA e viceversa, passando per gli alberghi convenzionati.
Sono previste quote ridotte per iscrizioni multiple provenienti dalla stessa Azienda/Ente.


INFORMA si riserva la facoltà di rinviare, annullare o modificare il corso programmato dandone comunicazione ai partecipanti entro 3 giorni lavorativi prima della data di inizio.
Note organizzative
Durante lo svolgimento del corso saranno offerti 2 coffee break, uno la mattina (alle ore 11.00 circa) ed uno nel pomeriggio (alle ore 16.00 circa), e la colazione di lavoro dalle ore 13,00 alle ore 14,00.
Docenti
Adalberto Biasiotti
Ingegnere elettronico, esperto di sicurezza tecnologica e protezione dei dati personali, esperto UNESCO per la protezione dell’eredità culturale; componente di comitati di imparzialità di enti certificatori. Responsabile della protezione di dati certificato in conformità alla norma UNI 11697:2017; componente di commissioni normative UNI e CEI, su designazione del Ministero dello Sviluppo Economico; consulente della magistratura inquirente e giudicante, security surveyor su temi di sicurezza informatica. Autore di numerose pubblicazioni su temi di security e data protection.

Massimo Marrocco
Ingegnere, Professionista Certificato Senior Security Manager certificato in conformità alla norma UNI 10459:2017. Responsabile dei servizi di logistica, sicurezza e continuità operativa delle infrastrutture IT di Iccrea Banca. Esperto di progettazione e gestione di siti ed impianti a servizio del terziario. Docente e autore di numerose pubblicazioni su tali tematiche. Presidente AIPROS. Vice Presidente Commissione Informatica dell’Ordine degli Ingegneri di Roma.

Massimiliano Mazzocchi
Ingegnere, progettista di sistemi di sicurezza. Gestione e coordinamento nella realizzazione degli impianti presso importanti committenti pubblici e privati.

Anna Villani
Security Manager Certificato UNI 10459-2017 e Lead Auditor ISO 28000 (Security Management System for the Supply Chain). Ventennale esperienza nella progettazione di Sistemi di Security e Modelli Organizzativi Complessi in ambito Security Risk Management. Esperta di sistemi di controllo elettronico degli accessi in applicazioni di sicurezza e di sistemi di sicurezza passiva. Co-autrice con l’Ing. Adalberto Biasiotti del libro "La valutazione del rischio criminoso secondo il D.Lgs. 81/08 e la norma ISO 31000".
Servizio clienti
Per ulteriori informazioni il nostro Servizio Clienti e' attivo ai numeri:
Tel. 06 33245282 Valentina Meucci - e-mail: clienti@istitutoinforma.it
Tel. 06 33245281 Virginia De Santis – e-mail: clienti@istitutoinforma.it
Fax 06 33245248