LIBRI E-BOOK RIVISTE MANUALISTICA SOFTWARE FORMAZIONE AREEE TEMATICHE OFFERTE 
Decision making
Le dinamiche decisionali al servizio della sicurezza

Valido come Aggiornamento per RSPP, ASPP, Datori di lavoro, Dirigenti, Preposti, Formatori e Coordinatori sicurezza cantieri (D. Lgs. 81/08 e s.m.i.)

Roma 3
Presentazione
Siamo consapevoli dei benefici che può comportare un’attenta valutazione dei vantaggi e svantaggi al fine di individuare la soluzione migliore e decidere. Questo vale anche nel campo della sicurezza sul lavoro.
Allo stesso tempo, la nostra mente si muove su percorsi diversi da quelli richiesti da una scelta razionale.
L’intuito, la percezione che opera con le proprie interferenze, le emozioni, l’illusione di controllo, la tendenza alla conferma, l’euristica del consenso, lo stesso livello di aspirazione delle persone, quasi tutto quello che facciamo e soprattutto ogni gesto sicuro è sostenuto da automatismi inconsapevoli.
La consapevolezza prende atto degli avvenimenti, non li produce. La decisione precede la consapevolezza.
Conoscere tali meccanismi è indispensabile per tutti coloro che vogliono diffondere la sicurezza e generare comportamenti sicuri.
La giornata consente ai partecipanti di:
• Acquisire conoscenze sulle evoluzioni teoriche e scientifiche sui processi decisionali e sui bias cognitivi;
• Misurarsi in sfide che permettano di essere più consapevoli della propria vulnerabilità agli errori e agli automatismi;
• Sviluppare consapevolezza personale sui propri meccanismi di funzionamento cognitivo;
• Sperimentare strumenti per aumentare il bagaglio personale e quindi l’efficacia delle proprie dinamiche decisionali.

Attestato

Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione dall’Istituto Informa. I Responsabili e gli Addetti SPP e i Coordinatori per la progettazione e l’esecuzione dei lavori riceveranno, inoltre, un attestato di frequenza al Corso di Aggiornamento, con relativa durata, dall’Università degli Studi Roma Tre, valido ai sensi del D. Lgs. 81/08 e s.m.i.
Obblighi
Il corso consente a RSPP, ASPP, Datori di lavoro, Dirigenti, Preposti, Formatori e Coordinatori sicurezza cantieri di conseguire l'aggiornamento obbligatorio previsto dal D. Lgs. 81/08 e s.m.i.
Destinatari
Responsabili e addetti Servizio di Prevenzione e Protezione, datori di lavoro, dirigenti, preposti, formatori, tecnici della sicurezza, rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza, professionisti e consulenti del settore.
Orari e sede
Orario: 9,00 - 18,00

INFORMA - Istituto Nazionale per la Formazione Aziendale
- 00188 Roma - Via Clauzetto, 12 - Tel. 0633245244 – Fax 0633245248 clienti@istitutoinforma.it
Programma
Posizionamenti sulle frasi e lo stile decisionale:
- Ponderato, Intuitivo, Realizzativo, Relazionale
- Vantaggi e rischi nella presa di decisione dello stile prescelto
- Analisi del caso “Concordia” (caso di Schettino)
- Il modello di presa di decisione razionale a 4 fasi

Riconoscere la vulnerabilità ai Bias
- Il Sistema 1 e del Sistema 2
- Vantaggi e svantaggi di entrambi
- Test Bias Measure
- Discussione in plenaria
- Presentazione delle diverse trappole cognitive

Dotarsi di antidoti ai Bias
- Gli antidoti ai Bias: Domande esplorative, Falsificazione, Pensiero previsionale e Attenzione ai segnali deboli
- Esercitazioni per acquisire e allenare gli antidoti stessi:
- “Le domande creano la realtà” per avviare una discussione sul valore delle domande e sull’importanza della loro capacità esplorativa
- “L’investigatore” (variante della chiromante), per riconoscere le caratteristiche delle domande esplorative
- Test di Wason (tripletta 2-4-6), per allenare la capacità di falsificare. Al termine le persone si confrontano sul potere della falsificazione, della ricerca di evidenze contrarie alle proprie ipotesi per evitare il Bias della conferma
- “Il crudele faraone” per sperimentare insieme il valore della capacità di cogliere i segnali deboli
- Esercitazione tre nodi per evidenziare I vantaggi del pensiero previsionale.

Decisione in gruppo
- Individuazione dei comportamenti che facilitano la decisione di gruppo
- Esercitazione “Avventura nell’Oceano Pacifico”, per sperimentare la capacità di fare delle scelte insieme
Partners
Università degli Studi di Roma Tre
Documentazione
Ogni partecipante riceverà la seguente documentazione:
- raccolta inedita di relazioni e presentazioni dei docenti, su pen drive.
Modalità e quota di iscrizione
Le iscrizioni dovranno essere confermate con l'invio della scheda allegata per fax o per posta.
La quota di iscrizione e' di € 500,00 + IVA. Per iscrizioni pervenute entro 15 giorni dalla data di inizio del corso e' prevista la quota scontata di 400,00 + IVA.

La quota comprende la fornitura del materiale didattico, le colazioni di lavoro, i coffee break ed un servizio di navetta dalla Stazione Termini all’Istituto INFORMA e viceversa, passando per gli alberghi convenzionati.
Sono previste quote ridotte per iscrizioni multiple provenienti dalla stessa Azienda/Ente.


INFORMA si riserva la facoltà di rinviare, annullare o modificare il corso programmato dandone comunicazione ai partecipanti entro 3 giorni lavorativi prima della data di inizio.
Note organizzative
Durante lo svolgimento del corso saranno offerti 2 coffee break, uno la mattina (alle ore 11.00 circa) ed uno nel pomeriggio (alle ore 16.00 circa), e la colazione di lavoro dalle ore 13,00 alle ore 14,00.
Docenti
Prof. Francesco TULLI
Psicologo del lavoro e dell’organizzazione. Consulente di Direzione Aziendale
Servizio clienti
Per ulteriori informazioni il nostro Servizio Clienti e' attivo ai numeri:
Tel. 06 33245282 Valentina Meucci - e-mail: clienti@istitutoinforma.it
Tel. 06 33245281 Virginia De Santis – e-mail: clienti@istitutoinforma.it
Fax 06 33245248