LIBRI E-BOOK RIVISTE MANUALISTICA SOFTWARE FORMAZIONE AREEE TEMATICHE OFFERTE 
Ignora collegamenti di navigazioneHome :: Formazione e Consulenza :: Corsi a catalogo :: Droni: aspetti di security, safety, privacy ed eti...
Droni: aspetti di security, safety, privacy ed etica
Sistemi aeromobili a pilotaggio remoto - Il futuro dell’aviazione militare e civile
Novità alla luce del nuovo Regolamento Europeo UAS

Valido come corso di aggiornamento per il mantenimento delle Certificazioni “Professionista della security aziendale”, “Perito Liquidatore Assicurativo (non auto)" e "DPO" rilasciate da CERSA - 8 crediti formativi

CERSA
Presentazione
La crescente diffusione degli “Unmanned Aircraft System” dipende essenzialmente dagli elevati livelli di affidabilità, facilità d’uso ed economicità ormai raggiunti. Le potenzialità insite in questi tecnologici velivoli hanno sollevato delicate problematiche di sicurezza, di incolumità personale e di protezione della riservatezza, al punto da spingere organismi internazionali dell’aviazione, governi e stakeholders del settore a disciplinarne rigorosamente la progettazione e l’impiego, per scongiurare ogni possibile pericolo o abuso.

Il tanto desiderato Regolamento unico europeo sui droni per uso civile ha finalmente visto la luce e diventerà pienamente applicabile entro l’estate del 2020 in tutti gli Stati membri, sostituendo e armonizzando le varie normative nazionali esistenti, a vantaggio di regole semplificate, procedure operative più snelle e standard di sicurezza più elevati, basati sulla valutazione del rischio che comporta l’attività di volo, amatoriale o professionale che essa sia. Nell’attesa, gli operatori più intraprendenti possono ancora approfittare della favorevole possibilità offerta dalla normativa italiana dell’ENAC e pilotare i “trecentini”, droni inoffensivi che consentono di lavorare senza troppi vincoli burocratici e amministrativi, e addirittura di sorvolare e riprendere persone e contesti urbani. Un’opportunità molto interessante per chi vuole offrire servizi professionali a costi contenuti e decisamente innovativi, anche nel campo della sicurezza privata.

L’obiettivo di questo corso è fornire un’ampia panoramica sul singolare e sfaccettato mondo degli UAS, nati per fini strategici militari e oramai diventati un insostituibile supporto alla portata di tutti per un’ampia gamma di occupazioni professionali, come l’aerofotogrammetria, le riprese estreme di eventi, le operazioni di ricerca e soccorso, le attività di security e molte altre ancora. Verrà adottato un approccio orientato agli aspetti tecnico-costruttivi, normativi e di business, con una speciale attenzione ai temi della sicurezza in senso lato. Tra nozioni di navigazione aerea e consigli pratico-tecnologici per avvicinarsi all’affascinante mondo dei droni, tra normativa cogente e implicazioni di security, tra principi di privacy e aspetti di safety, in questo corso saranno fornite le informazioni fondamentali per spiccare il volo in completa sicurezza!
Obblighi
Il corso è valido come aggiornamento per il mantenimento delle Certificazioni “Professionista della security aziendale”, “Perito Liquidatore Assicurativo (non auto)" e "DPO" rilasciate da CERSA
Destinatari
Responsabili della security e della privacy di enti pubblici e privati; titolari della licenza, institori e direttori tecnici di istituti di vigilanza privata; formatori e consulenti in materia di security aziendale.
Orari e sede
Sede del corso:
INFORMA - Via Clauzetto, 12 - 00188 Roma

Orario: 9,00 – 18,00


INFORMA - Istituto Nazionale per la Formazione Aziendale
- 00188 Roma - Via Clauzetto, 12 - Tel. 0633245281 – Fax 0633111043 clienti@istitutoinforma.it
Programma
- L'evoluzione dei "droni": i risvolti etici del progresso tecnologico
- Drone Technology: com'è fatto e come funziona un SAPR
- Applicazioni professionali e possibili ambiti di impiego dei SAPR: verso un Operational Framework europeo
- SAPR e Security: quali possibili scenari futuri?
- Policy Framework e profili sanzionatori: il ruolo dell'ENAC
- La protezione dei dati personali nell'impiego dei SAPR
- Safety First: volare sicuri
- Obblighi assicurativi connessi all'utilizzo dei SAPR
- Test finale di apprendimento
Documentazione
Ogni partecipante riceverà una raccolta inedita di relazioni e presentazioni del docente, su pen drive.
Modalità e quota di iscrizione
Le iscrizioni dovranno essere confermate con l'invio della scheda allegata per fax o per posta.
La quota di iscrizione e' di € 500,00 + IVA. Per iscrizioni pervenute almeno 15 giorni prima della data di inizio del corso € 400,00 + IVA.

La quota comprende la fornitura del materiale didattico, le colazioni di lavoro, i coffee break e un servizio navetta dalla Stazione Termini alla sede di Informa e viceversa.
Sono previste quote ridotte per iscrizioni multiple provenienti dalla stessa Azienda/Ente.


INFORMA si riserva la facoltà di rinviare, annullare o modificare il corso programmato dandone comunicazione ai partecipanti entro 3 giorni lavorativi prima della data di inizio.
Note organizzative
Durante lo svolgimento del corso saranno offerti 2 coffee break, uno la mattina (alle ore 11.00 circa) ed uno nel pomeriggio (alle ore 16.00 circa), e la colazione di lavoro dalle ore 13,00 alle ore 14,00.
Docenti
Dott. Paolo G. PICCIOLI
Dopo aver maturato una significativa esperienza professionale come Funzionario della Polizia di Stato, ricopre da molti anni il ruolo di Professionista della Security aziendale, passando dall’ambito bancario a quello del luxury e dell’alta moda, dall’editoria alla finanza, dal gaming all’entertainment. Si occupa principalmente di sicurezza anticrimine, risk assessment, videosorveglianza, privacy e formazione. Promuove da sempre un approccio alla security di stampo partecipativo per diffondere una consapevole “cultura della sicurezza aziendale”, avvalendosi dell’innovativo metodo del Security Coaching.
Servizio clienti
Per ulteriori informazioni il nostro Servizio Clienti e' attivo ai numeri:
Tel. 06 33245282 Valentina Meucci - e-mail: clienti@istitutoinforma.it
Tel. 06 33245281 Virginia De Santis – e-mail: clienti@istitutoinforma.it
Fax 06 33111043