LIBRI E-BOOK RIVISTE MANUALISTICA SOFTWARE FORMAZIONE AREEE TEMATICHE OFFERTE 
Ignora collegamenti di navigazioneHome :: Formazione e Consulenza :: Corsi a catalogo :: Fire Safety Engineering in pratica Il Fire Dynami...
Fire Safety Engineering in pratica
Il Fire Dynamics Simulator (FDS)
Esempi applicativi con utilizzo SOFTWARE

Valido come Corso di Aggiornamento (D. Lgs. 81/08 e s.m.i.) per:
• Responsabili e Addetti SPP
• Coordinatori per la progettazione e l’esecuzione dei lavori

16 Crediti (CFP) CNI

Roma 3
Presentazione
L’approccio ingegneristico alla prevenzione incendi, o Fire Safety Engineering, è uno strumento a disposizione dei tecnici ormai da tempo: già il D.M. 9 maggio del 2007 aveva introdotto le prime direttive per l’attuazione di tali metodologie ingegneristiche.Ora, con il D.M. 3 agosto 2015 (il Codice di Prevenzione Incendi), la Fire Engineering riceve un ulteriore impulso.

I metodi della Fire Safety Engineering sono basati su analisi di tipo numerico anche molto complesse, che spesso si avvalgono di software di calcolo.

Il corso presenta quindi uno dei modelli di calcolo più diffusi a livello internazionale: il Fire Dynamics Simulator (FDS) del National Institute of Standards and Technology (NIST).

L’obiettivo è quello di introdurre i discenti all’utilizzo del software attraverso un approccio didattico orientato all’applicazione pratica.

Attestato
Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione dall’Istituto Informa. I Responsabili e gli Addetti SPP e i Coordinatori per la progettazione e per l’esecuzione dei lavori riceveranno, inoltre, un attestato di frequenza al Corso di Aggiornamento, con relativa durata, dall’Università degli Studi Roma Tre, valido ai sensi del D. Lgs. 81/08 e s.m.i.
Obblighi
Il corso consente a RSPP, ASPP, Coordinatori, ingegneri, architetti e chimici di conseguire l'aggiornamento previsto per la propria professione
Destinatari
• Progettisti specialisti nel settore della progettazione antincendio
• Consulenti nel settore della prevenzione incendi
• Tecnici antincendio del settore pubblico e privato
• Responsabili servizio antincendio
• Responsabili e Addetti del servizio di prevenzione e protezione
• Coordinatori della sicurezza nei cantieri

Essendo un corso di formazione avanzato si richiedono, come prerequisiti, esperienza e/o titolo di studio di tipo tecnico.
Orari e sede
Orario: dalle ore 9,00 alle ore 18,00

INFORMA - Istituto Nazionale per la Formazione Aziendale
- 00188 Roma - Via Clauzetto, 12 - Tel. 0633245244 – Fax 0633245248 clienti@istitutoinforma.it
Programma
1. Introduzione: i modelli di simulazione dell’incendio
• I modelli semplificati (es. incendio localizzato secondo Eurocodice 1)
• I modelli di zona
• I modelli di campo
• I modelli per l’evacuazione
2. Introduzione: la curva di rilascio delle potenza termica (HRR – Heat Release Rate)
• Gli scenari di incendio: richiami ai concetti base
• Definizione della curva HHR: Eucorodice 1, Codice di Prevenzione incendi
3. Elementi base e principi del software FDS 6
• I principi generali del programma
• Cenni sulle equazioni di riferimento
4. La scrittura del file di input
• Cenni sui software di interfaccia grafica per FDS
5. Impostare i limiti della simulazione
• Il dominio di simulazione
• Definizione della griglia
• parametri generali della simulazione
6. Creazione del modello geometrico
• Creare un oggetto
• Geometrie non ortogonali
• Le aperture
• Le superfici di ventilazione
• Disegnare per FDS
7. Definire le proprietà dei materiali
• Proprietà degli oggetti solidi
• Le funzioni variabili: definire la curva HHR in FDS
8. I prodotti di reazione, particelle e gocce
• I prodotti di reazione e la combustione in FDS
• Irraggiamento
• Particelle e gocce
9. Apparecchiature antincendio e controlli logici
• Principi base
• Le apparecchiature per la registrazione dei dati
• Le apparecchiature antincendio
• Controlli logici base e cenni sui controlli logici avanzati
10. I dati di output
• Tipologie
• Caratteristiche
• Output speciali
11. Cenni su FDS + EVAC
• Impostare il modello di simulazione: principi base
Partners
Univesità degli Studi di Roma Tre
Documentazione
Ogni partecipante riceverà la seguente documentazione:
- volume “L’ingegneria della sicurezza antincendio e il processo prestazionale” di S. Marsella - L. Nassi, EPC Editore
- raccolta inedita di relazioni e presentazioni dei docenti su pen drive
- versione freeware del software di simulazione di incendio FDS (Fire Dynamics Simulator) del NIST (National Institute of Standards and Technology).
Modalità e quota di iscrizione

Le iscrizioni dovranno essere confermate con l'invio della scheda allegata per fax o per posta.
La quota di iscrizione e' di € 850,00 + IVA. Per iscrizioni pervenute entro 10 giorni dalla data di inizio del corso e' prevista la quota scontata di € 765,00 + IVA .

La quota comprende la fornitura del materiale didattico, le colazioni di lavoro e i coffee break.
Sono previste quote ridotte per iscrizioni multiple provenienti dalla stessa Azienda/Ente.


INFORMA si riserva la facoltà di rinviare, annullare o modificare il corso programmato dandone comunicazione ai partecipanti entro 3 giorni lavorativi prima della data di inizio.
Note organizzative
Durante lo svolgimento del corso saranno offerti 2 coffee break, uno la mattina (alle ore 11.00 circa) ed uno nel pomeriggio (alle ore 16.00 circa), e la colazione di lavoro dalle ore 13,00 alle ore 14,00.
Docenti
Emanuele Nicolini, da più di quindici anni si occupa di problematiche antincendio.Esperto nell’applicazione delle procedure della Fire Safety Engineering e nell’impiego di software di simulazione.
Servizio clienti
Per ulteriori informazioni il nostro Servizio Clienti e' attivo ai numeri:
Tel. 06 33245282 Valentina Meucci - e-mail: clienti@istitutoinforma.it
Tel. 06 33245281 Virginia De Santis – e-mail: clienti@istitutoinforma.it
Fax 06 33111043