Safety Expo 2019
LIBRI E-BOOK RIVISTE MANUALISTICA SOFTWARE FORMAZIONE AREEE TEMATICHE  OFFERTE
Home Chi siamo Newsletter Quotidiani online Video
Ignora collegamenti di navigazioneHome :: Formazione e Consulenza :: Corsi a catalogo :: Le modifiche al Codice di Prevenzione incendi
Le modifiche al Codice di Prevenzione incendi
Cosa cambia ad ottobre con l’entrata in vigore del DM 12/04/2019

Valido come Aggiornamento per RSPP, ASPP, Datori di lavoro, Dirigenti, Preposti e Coordinatori progettazione ed esecuzione dei lavori (D. Lgs. 81/08 e s.m.i.)

8 Crediti CNI e CNAPPC
Roma 3
Presentazione
Il Decreto del Ministro dell'Interno 3 agosto 2015, “Codice di prevenzione incendi”, ha l’obiettivo di semplificare e razionalizzare l'attuale corpo normativo relativo alla prevenzione degli incendi attraverso l'introduzione di un unico testo organico e sistematico.

Tra le principali novità si possono segnalare l’introduzione di concetti quali la strategia antincendio ed il “Livello di Prestazione” delle misure di sicurezza antincendio e i relativi “Criteri di Attribuzione”; la definizione di modalità armonizzate per determinare il “Rischio Vita”, il “Rischio Beni e il “Rischio Ambiente”; l’implementazione di uno specifico capitolo relativo alla “Gestione della Sicurezza Antincendio”.

Il nuovo DM 12/04/2019 conferma la rivoluzione normativa introdotta dal DM 03/08/2015, aggiungendo nel campo di applicazione nuove attività soggette e abolendo la coesistenza con il vecchio corpo normativo.
Il corso vuole fornire indicazioni su:
- le modifiche introdotte dal DM 12/04/2019
- le prospettive future della prevenzione incendi
- la metodologia di valutazione del rischio incendio che emerge dal D.M. 3.8.2015
- elementi di confronto, anche attraverso esempi pratici, tra la nuova norma e le prassi ad oggi consolidate.

Attestato
Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione dall’Istituto Informa. I Responsabili e gli Addetti SPP e i Coordinatori per la progettazione e per l’esecuzione dei lavori riceveranno, inoltre, un attestato di frequenza al Corso di Aggiornamento, con relativa durata, dall’Università degli Studi Roma Tre, valido ai sensi del D. Lgs. 81/08 e s.m.i..
Obblighi
Il corso consente a RSPP, ASPP, Datori di lavoro, Dirigenti, Preposti e Coordinatori progettazione ed esecuzione dei lavori di conseguire l'aggiornamento obbligatorio previsto dal D. Lgs. 81/08 e s.m.i.
Rilascia inoltre crediti formativi per Ingegneri ed Architetti
Destinatari
Professionisti abilitati a certificare nel settore della prevenzione incendi, titolari di attività soggette ai controlli di prevenzione incendi, responsabili e addetti del servizio prevenzione e protezione, coordinatori della sicurezza nei cantieri, responsabili di associazioni di categoria, datori di lavoro, consulenti e professionisti del settore.
Orari e sede
Orario: 9,00 - 18,00

INFORMA - Istituto Nazionale per la Formazione Aziendale
- 00188 Roma - Via Clauzetto, 12 - Tel. 0633245244 – Fax 0633245248 clienti@istitutoinforma.it
Programma
- Introduzione al nuovo DM 12/04/2019
- Motivazioni che hanno spinto all’eliminazione del comma 2 dell’Art 1 del DM 03/08/2015
- Le nuove attività incluse nell’ambito dell’applicazione del DM 03/08/2015
- Prospettive future
- Introduzione ai concetti e alla metodologia di valutazione del rischio incendio nel Codice di Prevenzione Incendi
- I profili di rischio: rischio vita, rischio beni, rischio ambiente
- La strategia antincendio: misure antincendio, livelli di prestazione
- Nuove attività incluse nel DM 03/08/2015 e metodi di analisi
- Raffronto fra DM 10/03/1998 e DM 03/08/2015 così come modificato dal DM 12/04/2019
- Esempi con raffronto fra vecchia norma e nuova
Partners
Università degli Studi di Roma Tre
Documentazione
Ogni partecipante riceverà la seguente documentazione:
- volume “Esempi applicativi del Codice di prevenzione incendi”, di F. Dattilo e C. Pulito, EPC Editore
- “ABC dell’antincendio”, manuale ad uso dei lavoratori, di S. Marinelli, EPC Editore
- raccolta inedita di relazioni e presentazioni dei docenti, su pen drive.
Modalità e quota di iscrizione
Le iscrizioni dovranno essere confermate con l'invio della scheda allegata per fax o per posta.
La quota di iscrizione e' di € 500,00 + IVA. Per iscrizioni pervenute entro 15 giorni dalla data di inizio del corso e' prevista la quota scontata di € 400,00 + IVA.

La quota comprende la fornitura del materiale didattico, le colazioni di lavoro, i coffee break ed un servizio di navetta dalla Stazione Termini all’Istituto INFORMA e viceversa, passando per gli alberghi convenzionati.
Sono previste quote ridotte per iscrizioni multiple provenienti dalla stessa Azienda/Ente.


INFORMA si riserva la facoltà di rinviare, annullare o modificare il corso programmato dandone comunicazione ai partecipanti entro 3 giorni lavorativi prima della data di inizio.
Note organizzative
Durante lo svolgimento del corso saranno offerti 2 coffee break, uno la mattina (alle ore 11.00 circa) ed uno nel pomeriggio (alle ore 16.00 circa), e la colazione di lavoro dalle ore 13,00 alle ore 14,00.
Docenti
Ing. Piergiacomo Cancelliere
Direzione Centrale per la prevenzione e la sicurezza tecnica del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Ing Alessandro Leonardi
Consulente esperto nella sicurezza antincendio e gestione delle emergenze.
Servizio clienti
Per ulteriori informazioni il nostro Servizio Clienti e' attivo ai numeri:
Tel. 06 33245282 Valentina Meucci - e-mail: clienti@istitutoinforma.it
Tel. 06 33245281 Virginia De Santis – e-mail: clienti@istitutoinforma.it
Fax 06 33245248