LIBRI E-BOOK RIVISTE MANUALISTICA SOFTWARE FORMAZIONE AREEE TEMATICHE OFFERTE 
Ignora collegamenti di navigazioneHome :: Formazione e Consulenza :: Corsi a catalogo :: Personale addetto ai lavori elettrici Qualificazi...
Personale addetto ai lavori elettrici
Qualificazione ed idoneità PES - PAV - PEI
CEI 11-27:2014

Conforme alle prescrizioni degli articoli 82 e 83 del D.Lgs. 81/08 sull'attribuzione dell'idoneità ai lavoratori che eseguono lavori elettrici e sull'adozione di procedure e attrezzature per l'esecuzione di lavori elettrici a regola d'arte e in sicurezza

Il secondo giorno è valido come 8 ore di aggiornamento

Normale
Presentazione
La finalità del progetto formativo è quella di fornire le conoscenze di base e di completamento per il personale che svolge lavori elettrici, al fine di poter attribuire le qualifiche di:
- persona esperta (PES)
- persona avvertita (PAV)

Inoltre, per lo stesso personale che svolge anche lavori elettrici sotto tensione (in bassa tensione), il corso permette, al Datore di lavoro, di conferire l’idoneità allo svolgimento della suddetta attività (PEI).

Il corso è valido anche per attribuire le qualifiche (PES – PAV) al personale tecnico non operativo, ma che può essere coinvolto nel processo dei lavori elettrici.

Il corso sarà svolto in piena aderenza (didattica e contenuto) con quanto previsto dalle seguenti norme:
- CEI EN 50110-1 (CEI 11-48) “Esercizio degli impianti elettrici. Parte 1: Prescrizioni generali”. Edizione2014
- CEI EN 50110-2 (CEI 11-49) “Esercizio degli impianti elettrici. Parte 2: Allegati Nazionali”. Edizione 2011
- CEI 11-27 “Lavori su impianti elettrici”. IV Edizione 2014.
Si ricorda che ai sensi delle suddette norme CEI:
- l’attribuzione della condizione di PES e PAV per lavoratori dipendenti è di esclusiva pertinenza del Datore di lavoro, detta attribuzione deve essere formalizzata per iscritto nell’ambito aziendale;
- il Datore di lavoro è responsabile dell’attestazione di idoneità per lavori sotto tensione su sistemi di categoria 0 e I, ed inoltre del mantenimento o della revoca che egli stesso ha riconosciute.

Il corso permette anche di ottemperare a quanto prescritto nell’art. 82 del D. Lgs. 81/08 in merito alla qualificazione e all’idoneità dei lavoratori per l’esecuzione dei lavori elettrici sotto tensione per sistemi di categoria 0 e 1. Il corso è strutturato in modo da fornire nella seconda giornata l’aggiornamento periodico formativo previsto dall’art. 37 del D. Lgs 81/08 nel caso di evoluzione normativa sulla sicurezza elettrica.

Obiettivi
Il corso si propone di fornire ai partecipanti le conoscenze tecniche per eseguire i lavori elettrici quali per esempio le nuove installazioni, la manutenzione sulle macchine e sugli impianti con parti in o fuori tensione secondo i requisiti della Norma tecnica CEI 11-27 IV edizione 2014.
Obblighi
L'iniziativa permette di acquisire la qualifica di persona esperta (PES) e persona avvertita (PAV), per poter svolgere i lavori elettrici ai sensi delle norme CEI 11-48 e CEI 11-27. Inoltre, per lo stesso personale che svolge anche lavori elettrici sotto tensione (in bassa tensione), il corso permette, al Datore di lavoro, di conferire ad essi l'idoneità allo svolgimento della suddetta attività (PEI), in conformità a quanto previsto dagli articoli 82 e 83 del D.Lgs. 81/08.
Destinatari
Il corso è rivolto ad installatori, manutentori o a quanti, pur non operativi, devono essere impegnati in attività per le quali è necessario eseguire lavori fuori tensione o in prossimità su impianti in alta tensione, oppure lavori su impianti elettrici sotto tensione in bassa tensione (fino a 1000 V in c.a. e 1500 in c.c.). Il corso è rivolto anche a personale che, pur non eseguendo interventi su installazioni elettriche, deve svolgere lavori in prossimità di parti attive accessibili.
Orari e sede
Sede del corso:
INFORMA - Istituto Nazionale per la Formazione Aziendale
- 00188 Roma - Via Clauzetto, 12 - Tel. 0633245281 – Fax 0633111043 clienti@istitutoinforma.it

Orario: 9,00 - 18,00
Programma
Il percorso formativo fornisce le conoscenze teoriche e pratiche necessarie sia per l’esecuzione dei lavori fuori tensione e in prossimità di parti attive (fino alla categoria III), sia per l’esecuzione dei lavori in tensione su sistemi di categoria 0 e I. Consente sia il riconoscimento della condizione di PES o PAV, sia l’attestazione dell’idoneità (PEI). Ha una durata di 16 ore.

Contenuti
Premesso che il corso è strutturato essenzialmente su due livelli: “conoscenze teoriche” e“conoscenze pratiche” così come previsto dalla Norma CEI 11-27 e precisamente nei livelli 1A e 1B per la formazione delle figure PES e PAV e nei livelli 2A e 2B per l’esecuzione dei lavori elettrici sotto tensione, esse saranno intese non come“momento formativo in aula” e “momento formativo sul campo”, bensì come rappresentazione esaustiva delle informazioni, delle prescrizioni (legislative e normative), dei criteri di interpretazione, delle procedure di sicurezza, dei livelli di pericolosità della corrente, ecc.

Cenni di elettrotecnica generale
- Definizioni ed unità di misura delle principali grandezze elettriche, effetti della corrente, classificazione dei sistemi BT, MT e AT.
Principali disposizioni legislative e normative
- Legislazione sulla sicurezza dei lavori elettrici, con particolare riguardo ai principi ispiratori delDecreto Legislativo 81/08 e s.m.i.
- Norme per gli aspetti comportamentali (CEI EN 50110-1 e CEI 11-27), norme di base (CEI EN61936-1 e CEI EN 50522 per impianti AT e MT), e CEI 64-8 per gli aspetti costruttivi dell’impianto utilizzatore in BT.
Effetti dell’elettricità sul corpo umano e sistemi di prevenzione e protezione
- Effetti fisiologici della corrente: shock elettrico ed arco elettrico.
- Misure tecniche di prevenzione e protezione da adottare in fase di installazione dell’impianto o durante l’esecuzione dei lavori elettrici. Caratteristiche dei componenti elettrici su cui si può intervenire nei lavori elettrici.
Attrezzatura e DPI per lavori elettrici
- Scelta, impiego e conservazione, per lavori fuori tensione, in prossimità di parti attive e sottotensione.
Generalità sulla manutenzione elettrica
- Principali fattori che influenzano la manutenzione, cause di degrado dei componenti elettrici, principi della manutenzione elettrica.
Valutazione dei rischi e delle condizioni ambientali
- Valutazione dei rischi nel caso di lavori elettrici ed influenze ambientali, con particolare riferimento ai lavori sotto tensione.
Preparazione dei lavori elettrici
- Conoscenza e analisi del lavoro, ricognizione delle risorse, organizzazione.
Lavoro su impianti
- Definizioni, lavori elettrici e non elettrici, distanze per lavori elettrici e non elettrici, lavori “in deroga”.
Ruoli e profili professionali
- Figure, ruoli e responsabilità delle persone adibite ai lavori elettrici.
Comunicazioni e documentazione per lavori elettrici
- Sistemi per la corretta trasmissione delle informazioni tra persone interessate ai lavori, predisposizione e corretta comprensione dei documenti per lavori elettrici (es. Piano di lavoro, consegna e restituzione impianto, ecc.).
Lavori fuori tensione
- Procedure per lavori elettrici fuori tensione: criteri di sicurezza e descrizione delle fasioperative.
Lavori sotto tensione in bassa tensione
- Procedure per lavori elettrici sotto tensione in BT: criteri di sicurezza e descrizione delle fasioperative.
Lavori in prossimità di parti attive
- Procedure per lavori elettrici in prossimità di parti attive: criteri di sicurezza e descrizione delle fasi operative.
Lavori non elettrici
- Esecuzione dei lavori in relazione alla qualifica, provvedimenti da adottare.
Esercizio (manovre, misure, prove ed ispezioni)
- Manovre di esercizio, misure, prove, verifiche degli impianti.
Verifiche di apprendimento - Esercitazione
- Compilazione di questionari di apprendimento e valutazione.
- Elaborazione di un caso di studio.
- Dimostrazione della corretta metodologia di esecuzione dei lavori elettrici, utilizzando unquadro elettrico didattico che consente la rappresentazione di interventi reali.

Verifica dei risultati
Al termine del corso, il livello di conoscenze e competenze acquisite sarà verificato mediante un questionario a risposta multipla sugli argomenti trattati durante le lezioni. È inoltre prevista la dimostrazione della corretta metodologia di esecuzione dei lavori elettrici (fuori tensione, in prossimità di parti attive e sotto tensione) utilizzando un Demi board didattico che consente la rappresentazione di interventi reali.
Documentazione
Ad ogni partecipante sarà distribuito il seguente materiale didattico:
- “Abc della sicurezza nei lavori elettrici”, manuale ad uso dei lavoratori, di Alessandro Raguso - Nicola Raguso, EPC
- la documentazione (sotto forma di file, formato PDF) utilizzata durante l’esposizione e necessaria per approfondire i temi svolti;
- facsimile e criteri utili per formalizzare le nomine.
Modalità e quota di iscrizione
Quota d'iscrizione
- Intero corso: € 700,00 + IVA. Per iscrizioni pervenute almeno 15 giorni prima della data di inizio del corso € 630,00 + IVA.
- Aggiornamento (2° giorno): € 400,00 + IVA. Per iscrizioni pervenute almeno 15 giorni prima della data di inizio del corso € 350,00 + IVA.

Modalità di iscrizione
Le iscrizioni dovranno essere confermate con l'invio della scheda allegata per posta o per fax. La quota comprende la fornitura del materiale didattico, la colazione di lavoro, i coffee break e un servizio navetta dalla Stazione Termini alla sede di Informa e viceversa. Quote ridotte sono previste per iscrizioni multiple della stessa azienda.

INFORMA si riserva la facoltà di rinviare, annullare o modificare il corso programmato dandone comunicazione ai partecipanti entro 3 giorni lavorativi prima della data di inizio corso.
Note organizzative
Durante lo svolgimento del corso saranno offerti 2 coffee break, uno la mattina (alle ore 11.00 circa) ed uno nel pomeriggio (alle ore 16.00 circa), e la colazione di lavoro dalle ore 13,00 alle ore 14,00.
Docenti
Ing. Andrea Scodellari
Consulente per la sicurezza esperto nella valutazione del rischio elettrico.
Servizio clienti
Per ulteriori informazioni il nostro Servizio Clienti e' attivo ai numeri:
Tel. 06 33245282 Valentina Meucci - e-mail: clienti@istitutoinforma.it
Tel. 06 33245281 Virginia De Santis – e-mail: clienti@istitutoinforma.it
Fax 06 33111043